Pagina 1 di 1

54° Congresso Nazionale Unione Astrofili Italiani 15/5/2021

MessaggioInviato: 23 febbraio 2021, 16:51
da IK0ZCW
Immagine

Il Congresso annuale dell’Unione Astrofili Italiani (UAI) è ormai dal 1968 il più atteso momento di incontro, condivisione e socializzazione della comunità attiva degli astrofili, delle Delegazioni e Associazioni, degli Osservatori, Planetari e altre strutture che si riconoscono nella UAI. Un appuntamento per fare il punto della situazione, promuovere attività e condividere esperienze, offrire nuovi stimoli e anche vivere momenti di grande divulgazione scientifica.

­Il 54° Congresso della UAI si svolgerà sabato 15 maggio in collegamento remoto via internet. “Per quanto ci manchino gli incontri dal vivo – spiega il Presidente della UAI Luca Orrù – l’attuale situazione di incertezza non ci consente di organizzare un incontro articolato come il congresso in presenza, e probabilmente non consentirebbe a molti partecipanti di organizzare il proprio viaggio in tranquillità. Ci siamo perciò convinti a organizzare anche quest’anno il congresso in modalità remota, confortati dall’ampia partecipazione del 2020 e dai commenti positivi dei soci“.

Il congresso del 2021 sarà, come ormai prassi consolidata, il momento dell’anno in cui la comunità astrofila si incontra per fare il punto della situazione su quanto fatto nell’anno precedente, sulle buone pratiche, sulle sfide e opportunità da affrontare, e quindi per definire le principali attività su cui concentrarsi nell’anno successivo; in sintesi, un incontro in cui portare, con concretezza, le proprie esperienze, le proprie idee e la propria progettualità per definire assieme il futuro dell’astrofilia in Italia, ma anche un momento in cui incontrarsi per conoscersi o rivedersi. Quest’anno, per consentire – come richiesto dai soci – la partecipazione ai lavori di più Commissioni, le sessioni di lavoro non sono pianificate in parallelo. Non essendo buona pratica proporre lunghi convegni articolati in più giornate di lavoro in collegamento remoto, le sessioni di lavoro si svolgeranno nelle settimane precedenti il congresso vero e proprio. I risultati di queste sessioni saranno poi condivisi e discussi in sessione plenaria nel giorno del congresso.

In occasione del congresso, come da tradizione, saranno assegnati il Premio Lacchini a un astronomo o astrofilo di fama mondiale che si sia distinto nella divulgazione dell’astronomia e il Premio Ruggieri all’astrofilo ritenuto più meritevole per specifiche attività di ricerca effettuate o per l’insieme delle attività sviluppate durante la propria carriera. Le premiazioni verranno trasmesse in diretta sul canale YouTube e sulla pagina Facebook UAI.

Le sessioni precongressuali sono programmate e le iscrizioni sono aperte. La pianificazione del congresso è in corso.

https://www.uai.it/sito/congresso-uai-2021/