Messaggio 8 aprile 2021, 16:15

Yuri's Night

Lunedi 12 aprile ore 21:00 in diretta

Sessant’anni fa, il 12 aprile 1961, per la prima volta un uomo – il giovane cosmonauta russo Yuri Gagarin – vide la Terra dallo Spazio. Con il suo storico volo orbitale di un’ora e 48 minuti, a bordo della capsula spaziale Vostok 1, il giovane Gagarin aprì le “porte” dello Spazio e sancì l’inizio dell’avvincente esplorazione spaziale umana. Per ricordare e celebrare questo importante traguardo dell’umanità, è stata istituita l’iniziativa internazionale “Yuri’s Night”, giunta quest’anno alla sua 20ª edizione. L’Unione Astrofili Italiani (UAI) – da sempre in prima linea nella diffusione della cultura scientifica – aderisce all’iniziativa organizzando nella serata del 12 aprile uno speciale evento online sui propri profili social (facebook e YouTube), con la partecipazione straordinaria dell’astronauta italiano Franco Malerba.

“Quest’anno, in occasione di una serie di ricorrenze molto significative: i 60 anni del volo di Gagarin, i 40 anni del primo volo dello Space Shuttle e il ventennale dalla prima Yuri’s Night, anche l’Unione Astrofili Italiani partecipa all’iniziativa mondiale Yuri’s Night con una diretta web nazionale che verrà trasmessa in streaming sulla nostra pagina facebook e sul nostro canale YouTube”, spiega Walter Riva, coordinatore della Commissione Divulgazione dell’UAI. “Lunedì 12 aprile, a partire dalle ore 21:00, per circa un’ora ricorderemo queste importanti ricorrenze con l’intervento di una serie di esperti che si alterneranno fra loro per aiutarci a capire che le imprese di Gagarin e dello Space Shuttle non sono solo il passato, ma hanno rappresentato l’inizio di un futuro, che è diventato oggi il nostro presente e che sta continuando a costruire il nostro domani nello Spazio”.

Parteciperanno alla speciale diretta web nazionale esperti del settore e, in particolare: Patrizia Caraveo, astrofisica di fama internazionale, dirigente di ricerca dell’istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), Emilio Cozzi, direttore della sezione Space Economy di Forbes Italia e della rivista di divulgazione astronomica “Cosmo”, Antonio Lo Campo, giornalista scientifico ed esperto di astronautica e Dario Kubler, presidente dell’Associazione Asimof (ASsociazione Italiana MOdelli Fedeli). L’evento online dell’Unione Astrofili Italiani vanterà, inoltre, la partecipazione straordinaria di Franco Malerba, il primo astronauta italiano, che ha volato nello Spazio con lo Space Shuttle Atlantis il 31 luglio 1992, portando nello Spazio il laboratorio Eureca e il “satellite a filo” italiano, detto il Tethered.

L’evento online consentirà, quindi, a tutti gli appassionati di astronomia e astronautica di “volare in orbita” grazie al racconto delle imprese di Yuri Gagarin e di Franco Malerba, di approfondire il tema dall’esplorazione spaziale umana dalla viva voce di esperti e di vivere una serata all’insegna della scienza e dell’emozione. Come di consueto, per soddisfare tutte le curiosità del pubblico, l’evento sarà aperto alle domande degli utenti, formulate attraverso le chat di facebook e di YouTube.

COME SEGUIRE L’EVENTO “YURI’S NIGHT” DELLA UAI

L’evento “Yuri’s Night” andrà in onda in diretta lunedì 12 aprile alle ore 21:00 sui seguenti profili social dell’UAI:

Facebook https://www.facebook.com/UnioneAstrofiliItaliani/
YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=Wui4aChjkaQ

Immagine
IK0ZCW Alberto Devitofrancesco Presidente C.I.S.A.R. sezione di Roma IQ0HB
http://www.ik0zcw.it - http://www.qrz.com/db/ik0zcw


Immagine

Immagine
COMBATTI IL CORONAVIRUS ACCENDI LA RADIO!!!

Immagine