Messaggio 8 novembre 2023, 15:40

Diploma "Torre dei Templari Circeo" 2a edizione 12 Novembre

Domenica 12 novembre 2023, il 773 Radio Group, attiverà – per il secondo anno consecutivo – con il nominativo di sezione IQ0XV/0, la Torre dei Templari di San Felice Circeo installando sulla terrazza dell’edificio, una stazione radioamatoriale multi-operatore operante in banda 40/20m (SSB), rilasciando a chi si collega, il diploma “Torre dei Templari Circeo”.

La stazione sarà attiva dalle ore 09:00 alle ore 15:30 del giorno 12/11/2023
Per conseguire il diploma, basterà collegare la stazione, per almeno una volta, nelle bande e modi
specificati.

Il diploma – in formato PDF – sarà inviato gratuitamente a chi ne farà richiesta tramite e-mail a award[at]773radiogroup.it allegando i dati del collegamento (nominativo, data, giorno, ora, modo e banda di emissione).
Per chi lo vorrà, sarà disponibile a pagamento anche il diploma in formato cartaceo che verrà spedito via posta ordinaria, previo contributo di Euro 12,00 da versare via Paypal o Bonifico Bancario.
Anche in questo caso, la richiesta dovrà pervenire tramite la mail sopracitata allegando i dati richiesti oltre
che la ricevuta di versamento/copia bonifico e l’indirizzo di spedizione completo di Nome e Cognome.

Le richieste, dovranno pervenire entro e non oltre il 30/11/2023.

Pagamenti:
via paypal attraverso il pulsante presente sulla homepage del sito della nostra
associazione http://www.773radiogroup.it o con bonifico bancario intestato a 773 Radio Group, Banca SOLDO FINANCIAL SERVICES IRELAND, IBAN IE32SFSN99037033510696 causale vostro nominativo radio, diploma torre templari.
Saranno disponibili QSL via EQSL.cc e EURAO/BUREAU

73 a tutti e buoni collegamenti dal 773 HF TEAM

Un pò di Storia…

La Torre, unico edificio riconducibile con certezza ai Cavalieri del Tempio, è databile tra il 1239/40 e il 1259, cioè al periodo in cui i Monaci-Cavalieri erano presenti in loco; ha merli alla guelfa e si eleva su un basamento di epoca romana. Sappiamo che nel 1506 fu fatta sopraelevare da Guglielmo Caetani. Una nuova sopraelevazione fu realizzata tra il 1808 e il 1822 dal principe Stanislao Poniatowskii, opera che andò ad occultare la precedente. Con il principe Poniatowskii, la cittadina di San Felice perse l’aspetto di borgo fortificato che lo caratterizzò fin dal Medioevo, trasformandosi al contrario in un luogo dov’era piacevole dimorare, così come oggi lo conosciamo.
Lungo la scaletta in pietra che porta alla terrazza della Torre, si trova l’antico accesso alla torre stessa: all’interno ha oggi sede la Proloco ma nel Medioevo vi era la Cappella dei Templari.

La scala in pietra continua con una moderna scala che conduce alla terrazza della Torre, da cui ci si può affacciare su Piazza Vittorio Veneto, la più importante del cento storico e molto animata. Si potrà vedere un orologio sulla Torre, risalente al XVIII secolo e trasferito qui dal principe Poniatowskii. All’interno dell’edificio è allestita una mostra permanente intitolata Homo Sapiens e Habitat, poiché, nel tempo, si sono susseguiti importanti ritrovamenti paleolitici nelle grotte del promontorio del Circeo. Sempre nella Torre, trova residenza anche la Collezione che Elsa de Giorgi ha lasciato al comune di San Felice Circeo.

Dalla terrazza della Torre, è possibile vedere la struttura del Convento dei Templari, le cupole e le guglie della chiesa di San Felice e – secondo la stagione – i terrazzi fioriti che guardano il mare.
IK0ZCW Alberto Devitofrancesco Presidente C.I.S.A.R. sezione di Roma IQ0HB
https://www.cisarroma.it - https://www.ik0zcw.it - https://www.qrz.com/db/ik0zcw


Immagine

CISAR SVXLINK NAZIONALE per info: https://svxlink.cisar.it/

Immagine

SvxLink by SM0SVX rete RedNet per informazioni: http://iw0.red

Immagine